waterbed-mattress-5

Sabato mattina, la casa si è svegliata da poco, nell’aria ancora l’odore del caffè e dei cornetti presi al bar.
Avendo finalmente del tempo la mattina è dedicata a riordinare la casa lasciata nostro malgrado a se stessa durante una settimana particolarmente densa di impegni.
Mia figlia piccola di 9 anni sta sistemando il suo letto riassettando le lenzuola e disponendo ordinatamente i peluche. Passo di la complimentandomi su come appare il suo letto e decantando la morbidezza del suo materasso nuovo e ottengo come risposta la seguente frase: “Sai papà che esistono dei materassi ad acqua? Sono divertentissimi perché ci rimbalzi dentro”.
Sarà la tranquillità della mattinata iniziata oziosamente tardi o la stanchezza di un venerdì particolarmente difficile ma la risposta che mi sale quasi automatica dalle labbra arriva sparata prima che il mio cervello riesca ad analizzarla e a correggerla. Mentre sto pronunciando “Si è vero, papà l’ha provato” il mio cervello realizza l’immane stronzata ancora prima che la frase sia terminata. Nella mia testa si attivano tutti i meccanismi di autoconservazione a disposizione ma mentre sto cercando di elaborare una possibile strategia per la salvezza la suddetta figlia di 9 anni risponde praticamente senza lasciarmi il tempo di un respiro: “E CON CHI L’HAI PROVATO IL MATERASSO AD ACQUA PAPA’?”
Il colpo è fortissimo, da KO immediato ma 46 anni di vita e tre lustri di matrimonio mi permettono di incassarlo restando ancora parzialmente lucido. La frase riecheggia ancora nell’aria che nel frattempo si è fatta più rarefatta e fredda, indietreggio cercando intanto qualcosa da dire quando da dietro, da molto vicino, arriva il secondo e definitivo colpo che ha il suono della voce di mia moglie: “SI PAPA’, QUANDO HAI PROVATO IL MATERASSO AD ACQUA?”
Si noti il passaggio, la terribile sottigliezza. Dal CHI espresso da mia figlia si è aggiunto il QUANDO posto dalla consorte. Scacco matto, gioco partita incontro.
Vi ho voluto bene, a tutti.

  • Valeria ’17
    Valeria ’17
  • Il primo giorno di scuola
    Il primo giorno di scuola
  • Pole Dance ’16
    Pole Dance ’16
  • Quando la moglie è in vacanza
    Quando la moglie è in vacanza