Fotografia astronomica

Piccolo esperimento fatto una notte insieme a un amico che ha la passione della fotografia astronomica.Ho scoperto che è un genere di fotografia lontano anni luce da tutto il resto avessi mai sperimentato; la maggior parte delle competenze che avevo si è rivelata quasi superflua mentre le nozioni indispensabili per questo genere di scatti rappresentano un universo a parte.

Gli scatti proposti sono dei semplici “giochi”, in realtà la fotografia astronomica si basa su un’attrezzatura specifica che permette di seguire il movimento dei corpi celesti.

Ho scoperto che il sensore e in generale la macchina non rappresentano l’aspetto più importante mentre per le lenti il problema è legato al riuscire a trovare la giusta messa a fuoco che va fatta manualmente con microspostamente quasi impossibile da effettuare.

Da quanto ho capito in realtà la fotografia astronomica si basa sul poter mantenere inquadrato un soggetto in movimento ma soprattutto sulle elaborazioni software che sommano insieme il risultato di molteplici esposizioni fatte sullo stesso soggetto.

Un mondo a parte che condivide con la fotografia classica solo alcune cose.