Roccantica

Un paese sperduto arroccato su un costone dei Monti Sabini che sembra uscito da un libro ambientato e scritto negli anni 40.
Camminando ogni persona che incontri ti saluta come fossi un parente, il tempo sembra essersi fermato, anzi il tempo sembra non esistere nemmeno.