Author Archive

03Feb

Cronaca di una caduta

sottotitolo: come la speranza vince sempre sull’esperienza

Giornata di sci a Ovindoli con 14 gradi e una neve ridotta a una granita semiliquida ad eccezione delle piste più alte dove è ancora possibile sciare.

Fine giornata, la macchina è parcheggiata da un’altra parte rispetto alla cabinovia, per evitare 2 km a piedi faccio prendere la funivia a moglie e figlie mentre mi avventuro in una discesa con gli sci fino a valle per arrivare al percheggio.

Nonostante mi definisca uno sciatore esperto e bravino, visto il muro e le condizioni della pista opto per un più tradizionale e sicuro spazzaneve tra una diagonale e l’altra. Arrivato in una zona d’ombra la neve mi sembra più compatta e commetto il primo dei tre fatali errori, tutti legati al fatto che la speranza possa vincere l’esperienza. Ingolosito dalla neve apparentemente compatta e dalla difficoltà della pista, abbandono lo spazzaneve per iniziare una breve cristiania ma l’impresa va in vacca già alla prima curva: non appena gli sci puntano verso valle, questi sprofondano nella neve sciolta interrompendo di fatto la rotazione e lasciando il non trascurabile peso del sottoscritto in balia dell’attrazione gravitazionale.

Continua a leggere →
28Gen

Il farmaco scaduto

E’ passato qualche giorno e posso raccontarla…

Come tutti i moderni maschi, colto da influenza con picchi fino a 38,1 ho fatto testamento temendo il peggio. Tornato dal medico ho chiesto alla gentil donna con cui condivido la vita da quasi vent’anni di andare a comprarmi il farmaco consigliato.

Continua a leggere →
28Gen

Il Fenicottero fuggiasco

Pomeriggio al mare insieme a moglie e figlia, solita sessione infinita ed estenuante di tuffi: testa, carpiato, bomba a clanfa, bomba all’americana, tavoletta, capriola; insomma quasi un’ora di sali e scendi dal molo e l’età comincia a farsi sentire e il fiato scarseggia.

In mare una bambina di 7-8 anni cavalca un enorme fenicottero rosa inappropriatamente sgonfio che a un certo punto inabissa il lungo collo sotto il peso non troppo centrato della bambina.

Continua a leggere →
22Gen

Donne e automobili che portano i figli a scuola

Le donne guidano meglio degli uomini, è un dato statisticamente assodato e basta fare un preventivo presso qualsiasi compagnia per averne conferma. Quindi care amiche, se vi riconoscete in questo post non abbiatene a male, del resto la mia non è una rilevazione statistica ma solo un’osservazione basata su ormai 10 anni di esperienza accumulata portando le mie figlie a scuola.

Continua a leggere →
22Gen

La nonna vecchia di Dracula in treno

Stazione Termini, individuo il frecciarossa per Milano per la solita escursione mensile con l’inconsueta variante di avere la riunione al pomeriggio evitandomi così un’alzataccia che non riuscirò mai a farmi piacere. 
Tarda mattinata, arrivo con qualche minuto di anticipo, il treno è già discretamente pieno come ormai capita sempre su questa tratta ma alla solita utenza incravattata si aggiungono utenti più variegati: alcune coppie, qualche famiglia e un gruppo di amici.

Continua a leggere →
Pigramente background image